DEFOLLOWHATE – SMETTIAMO DI SEGUIRE L’ODIO

di Il Caffè Geopolitico

Una narrazione positiva sulle forme di comunicazione online, con focus sulle dinamiche psico-affettive e socio-culturali di ragazzi e adolescenti.

IL PROGETTO

Obiettivi:
– Sensibilizzare i beneficiari sulle conseguenze psico-affettive dell’hate speech.
– Promuovere una narrativa e una comunicazione positiva delle tematiche particolarmente soggette al fenomeno dell’hate speech, con attenzione a due linee d’intervento principali: “odio politico” e “odio sociale”

Risultati attesi:
– Incrementata la consapevolezza dei beneficiari sulle conseguenze psico-affettive dell’hate speech
– Incrementata la conoscenza del fenomeno dell’hate speech e della narrativa positiva riguardante le tematiche particolarmente soggette al fenomeno dell’hate speech con attenzione a due tematiche principali: “odio politico” e “odio sociale”

Attività:
– (0-6 mesi): Documentazione e produzione di materiale informativo sul fenomeno dell’hate speech attraverso la produzione di report, video, podcast ed eventi congiunti con il coinvolgimento di Amnesty International (Task Force Hate Speech) per lessons learned e best practices
– (4-6 mesi): Somministrazione questionari da parte di personale formato per il rilevamento dei fattori di rischio percepito a livello individuale nel campione dei beneficiari per il fenomeno dell’hate speech (MISAP)
– (6-12 mesi): Incontri nelle scuole (per un totale di 12 laboratori della durata di 3 ore: 1 laboratorio per ogni classe ogni due mesi + 1 laboratorio per genitori e personale scolastico per ogni classe), sia online che in presenza. I laboratori formativi/informativi avranno come oggetto le conseguenze psico-affettive dell’hate speech e le tematiche afferenti allo stesso con una particolare attenzione alle tematiche dell’odio sociale e politico. In particolare, per quanto riguarda la prima categoria, essa comprenderà gli aspetti del fenomeno migratorio, gruppi religiosi e questioni di genere. Per quanto concerne la categoria dell’odio politico, essa avrà come oggetto l’analisi della comunicazione pubblica, del linguaggio politico e della formazione di gruppi estremisti, in Italia e nella scena internazionale.
– Disseminazione di materiale informativo per le scuole e le famiglie del target del progetto

Target del progetto:
– Adolescenti compresi tra i 16 e i 19 anni: Totale di tre classi – istituto superiore (terzo, quarto, quinto anno) nel Comune di Seregno come progetto pilota, possibilmente replicabile in altre realtà scolastiche in contesti analoghi sul territorio nazionale

Partners:
– Ente proponente: Il Caffè Geopolitico
– Ente di supporto tecnico: MISAP
– Possibile coinvolgimento di Amnesty International, Task Force Hate Speech

Periodo:
La durata del progetto prevista è di dodici mesi:
– Sei mesi di attività preparatorie e di pubblicazione
– Sei mesi di attività laboratoriali nelle scuole (online e/o in presenza)


L’ASSOCIAZIONE

Il Caffè Geopolitico è una Associazione di Promozione Sociale. Dal 2009 parliamo di politica internazionale, per diffondere una conoscenza accessibile e aggiornata delle dinamiche geopolitiche che segnano il mondo che ci circonda.

Il Caffè Geopolitico si propone due obiettivi principali: fornire informazione, e consentire di sviluppare capacità pratiche di analisi politica.

Da una parte infatti il Caffè si adopera per fornire al pubblico informazioni e analisi quanto più possibile oggettive e rigorose, monitorando e spiegando tanto le principali dinamiche geopolitiche, quanto le questioni meno in vista e spesso trascurate dai principali canali di informazione. Non c’è angolo del mondo che tralasciamo: siamo convinti che conoscere le problematiche anche distanti e apparentemente non rilevanti per la nostra vita quotidiana serva a creare una “cultura degli esteri”, necessaria a crescere come cittadini del nostro Paese e del mondo.

Dall’altra parte vogliamo offrire una possibilità concreta di formazione a quei giovani che, appassionati di geopolitica e giornalismo, vogliano sviluppare abilità pratiche di analisi e scrittura. Per loro il Caffè può diventare un tramite importante tra lo studio e il mondo del lavoro, dando la possibilità di mettersi alla prova e di acquisire un metodo di lavoro strutturato e basato su competenze ben precise.

In linea con la propria missione, il Caffè Geopolitico propone una gamma di servizi per privati, istituti scolastici, gruppi politici, aziende ed enti pubblici che necessitino di un sostegno nella comprensione della complessità contemporanea. La nostra offerta, caratterizzata da una totale flessibilità e completamente calibrata sulle esigenze del cliente, si estende in più aree, dall’analisi geopolitica alla comunicazione istituzionale e tecnica, con un’esperienza ormai consolidata nella formazione e nell’organizzazione di eventi.